La storia di Sofia

Aiutiamo ogni bambino che non vede e non sente a valorizzare le sue capacità per ridurre la distanza che lo separa dal mondo esterno.

Sofia: una storia tutta da scrivere

“Sente pochissimo, non cammina e non parla.
Ma la sua voglia di vivere vince su tutto. "

Lei è Sofia. Una bellissima bambina di 5 anni che vive insieme ai suoi genitori, Massimiliano e Silvia, il fratello maggiore Filippo e il suo fratellino gemello Andrea, in un paesino in provincia di Pesaro (PU).

Ha un sorriso radioso Sofia, che nasconde però una difficile condizione: sente pochissimo, non cammina e non parla e ha un lieve deficit visivo.

Un’infezione poco dopo la nascita le ha causato un danno celebrale grave che ha compromesso udito e la capacità di muoversi. Anche mangiare è difficile e pericoloso: Sofia fa fatica a deglutire e ogni pasto è accompagnato dalla paura che possa soffocare.

Sembra una situazione senza via d’uscita, invece una strada c’è: l’incontro con la Lega del Filo d’Oro a 2 anni e mezzo segna un nuovo inizio con la consapevolezza che esiste sempre una risorsa da scoprire e valorizzare, una possibilità da esplorare, un nuovo traguardo da raggiungere. Per aiutare Sofia ad aprirsi al mondo.

Perché, come dice sua mamma Silvia a tutte le persone che incontra: “mia figlia Sofia è una creatura meravigliosa che può donare tanto agli altri. Vuoi conoscerla?”

Scopri la sua storia. ❤ Continua a sostenerci.

 

Chiudi